Inter ad un passo da Pietro Pellegri, baby gioiello del Genoa classe 2001. Per il giovanissimo attaccante rossoblù la coppia Sabatini-Ausilio ha giocato d’anticipo sulla concorrenza, offrendo subito la cifra di 12 milioni di euro. Una proposta, quella nerazzurra, che sta facendo vacillare il numero 1 dei grifoni Preziosi, che sembra intenzionato a dire “SI” :

 “L’Inter mette la freccia e piazza il sorpasso nella corsa a Pietro Pellegri. Il blitz del duo Sabatini-Ausilio ha permesso ai nerazzurri di balzare in pole nella corsa al gioiellino del Genoa. Un affondo volto ad anticipare la concorrenza di Milan e Monaco e accaparrarsi il primo 2001 a essere andato a segno in Serie A, con Suning che è pronta a chiudere grazie a un’offerta da 12 milioni di euro. Enrico Preziosi ne chiedeva almeno 15 per cederlo, ma sta vacillando e appare propenso ad accettare”.

Inter, Pellegri si avvicina

“L’assalto della coppia Sabatini-­Ausilio ha fatto saltare il banco, griffando il sorpasso nerazzurro sul Milan. Il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, nei giorni scorsi, aveva formulato un’offerta di 5 milioni più bonus e alcuni giovani in contropartita per cercare di accaparrarselo. L’ingresso in scena dell’Inter ha, però, fatto cambiare rotta al baby ­prodigio genoano”.

Chiudi il menu