Calciomercato Inter, parla l’agente di Schick e fa chiarezza

Calciomercato Inter, arrivano le dichiarazioni dell’agente di Patrick Schick

Calciomercato Inter – La squadra milanese si è tuffata su Schick dopo che il trasferimento dell’attaccante della Samp alla Juve è saltato per alcuni problemi sorti nelle visite mediche.

A mettere chiarezza sulla vicenda ci ha pensato l’agente del calciatore, Pavel Paska, che ha dichiarato :

“Non è facile da spiegare. Nel corso delle ultime settimane sono successe molte cose. E’ stata un momento difficile per tutti. Patrik ha iniziato la scora stagione a luglio nello Sparta, a metà mese si è trasferito alla Samp. Ha giocato tutto l’anno tra per una pausa di 8 giorni a Natale. L’ultima partita che ha giocato è stata il 24 giugno con la Nazionale all’Europeo Under 21, in Italia aveva finito a maggio, poi due giorni di riposo e poi ha aderito alla convocazione con la Nazionale con la quale ha giocatore partite difficili. L’enorme carico di lavoro e il grande stress hanno inciso sui suoi esami medici. Dopo un affaticamento ha avuto un’infiammazione al cuore, ma tutti i medici sono d’accordo che non è nulla di grave”.

Sull’affare con la Juve: “In realtà la Juve non si è tirata indietro. È stato presentato erroneamente, in passato non era accaduto niente di simile e nonostante i risultati avrebbero voluto chiudere comunque. Sono problemi che si ritrovano in un sacco di atleti. Si tratta di un affaticamento Quando siamo andati a Torino, Patrik ha avuto poco dopo la partita con l’Italia. Alle sei del mattino era già su un su un aereo, con tutto lo stress è una cosa che può verificarsi. Il ragazzo, prima del passaggio alla Samp, aveva presentato il suo quadro clinico presso il Dipartimento di Cardiologia di Praga ed era tutto in regola. Dopo 5 settimane il problema scompare; per questo ho detto a Samp e Juve che Patrik si è preso 5 settimane di pausa, come raccomandato da un medico. Quanto tornerà alla Samp farà le visite e vedremo come andranno le cose”.

Chiudi il menu