La Baby Inter è sempre più forte. Tutte le stelle della Primavera

Calciomercato Inter: che la Primavera dell’Inter sia tra le più forti al mondo è indubbio, che poi i giovani non siano mai stati valorizzati è un’altra cosa.

Basti pensare a talenti come Coutinho, Bonucci, Benassi, Duncan, Destro eccetera, lasciati partire per un pugno di milioni per poi arrivare a valere cifre sostanziose se non esorbitanti. Leggerezze che finalmente non accadranno più, o molto difficilmente, visto che l’Inter sta facendo un mercato degno di nota per rinforzare le giovanili nerazzurre.

Calciomercato Inter: I Nuovi Baby Talenti dell’Inter e non solo

Innanzitutto, due giocatori per il futuro sono già in casa nerazzurra: il primo, Dimarco (classe ’97), partito per la Svizzera al Sion ma con il diritto di recompra, ha dimostrato di avere potenzialità immense non solo nella primavera, ma anche nell’Under 21 della nazionale Italiana. Il secondo è Pinamonti (classe ’99), reduce da una spettacolare stagione in primavera condita da ben 28 reti.

Ma passando al mercato 2017, tantissimi i ragazzi già arrivati e che arriveranno in questa finestra di mercato. Tre di questi sono stati fatti in sinergia con il Genoa; Pellegri Salcedo sono sicuramente i nomi che fanno più clamore per le cifre con cui sono stati valutati: 15 milioni più 15 di bonus per il primo, 5 più 25 di bonus per il secondo. Entrambi comunque resteranno a Genova a crescere fino al 2019, così come Cecchini arrivato dal Banfield per 4 milioni e che verrà girato poi in prestito dai liguri.

Già acquistati e presentati anche due talenti classe ’99 contesi dai maggiori top club europei: Zaniolo, cresciuto nelle giovanili di Fiorentina ed Entella, e Odgaard dal Lyngby in Danimarca. Un trequartista e una punta tra i migliori baby del calcio europeo.

Un altro super baby talento che l’Inter è riuscita ad aggiudicarsi è Facundo Colidio, attaccante argentino classe 2000 del Boca Juniors conteso tra i migliori club di tutto il mondo. Un affare sul quale i nerazzurri hanno bruciato tutta la concorrenza grazie all’Intervento di Javier Zanetti. Arriverà a Milano a Dicembre.

Sempre in attacco l’Inter si contende con la Juve l’attaccante uruguaiano del Danubio Ardaiz (classe ’99). Corvino lo voleva già portare a Firenze l’anno scorso ma essendo extracomunitario ci furono dei problemi burocratici, proprio come ora.

Ben 10 milioni di euro sborsati all’Atalanta per Bastoni, difensore classe ’99. Un giovane con ottime prospettive che rimarrà all’Atalanta (club che ogni anno sforna talenti di tutto rispetto) ancora per una stagione.

L’Inter si è mossa anche per i piccolissimi: presi Mitrea dalla Dinamo Bucarest e Van der Eynden dal Mechelen (Belgio) entrambi classe 2001.

Un indovino ha predetto che il prossimo giocatore più forte del mondo giocherà nell’Inter, e vedendo quanto la società stia facendo per le giovanili nerazzurre, i tifosi potrebbero davvero cominciare a credere a questa predizione.

Chiudi il menu