Inter

Conte: “Io e l’Inter? Non serve chiarezza, sono felice al Chelsea”

Antonio Conte dichiara di essere felice al Chelsea. Per lui l'Inter non è mai stata un'opzione

Conte è felice al Chelsea. Alla vigilia dell’amichevole tra Inter e Blues il tecnico leccese ritorna a parlare del suo possibile arrivo a Milano.

Circa l’arrivo  dell’ex Juventus di si vociferava prima dell’ingaggio di Spalletti.

“Non credo ci sia da far chiarezza su questo argomento. C’erano altri due anni di contratto con il Chelsea, pertanto ho deciso di continuare perché era giusto così”.

Il tecnico salentino ha poi aggiunto quanto aveva già detto subito dopo l’annuncio del rinnovo di contratto “Ho un lavoro da portare a termine con questa società – dice il tecnico campione d’Inghilterra -. Penso che non sia importante parlarne adesso. La cosa che conta è la mia felicità di essere al Chelsea, tanto da aver rinnovato il contratto”. 

Contratto che è stato lautamente adeguato portando Conte ad essere uno dei tecnici più pagati della Premier League, con uno stipendio annuale che si aggira sugli 11 milioni di sterline annui.

L’allenatore leccese si è poi complimentato con il lavoro che sta portando avanti lo staff tecnico dell’Inter : “L’Inter sta facendo molto bene, si vede già un’identità di squadra..”

Quanto si sta creando in casa Inter è certamente benaugurante, come conferma anche l’ex trainer della Juventus “Tutto questo crea fiducia per il futuro”.

Back to top button