in

(GdS) Inter news | Eder e Joao Mario: che partita! Skriniar cresce bene

Inter news: le pagelle ai nerazzurri della Gazzetta dello Sport

Inter news: tutti promossi con voti medio-alti i giocatori della squadra di Luciano Spalletti, vittoriosi 2-0 nell’amichevole di lusso contro il Bayern Monaco. Tra i nerazzurri, secondo la Gazzetta dello Sport, da segnalare le prestazioni di Eder, autore di una doppietta, e Joao Mario, fulcro del gioco offensivo nerazzurro. Di seguito le pagelle della Rosea:

Handanovic 7 – Vola su Ribery e… Miranda. Attento anche su alcuni cross bassi e parabole velenose, specie una punizione di James.
D’Ambrosio 6,5 – Ribery è un cliente rognoso, all’inizio si fa saltare due volte poi lo argina con mestiere e accompagna l’azione. (Ansaldi s.v.).
Skriniar 7,5 – Che personalità! Il solito Ribery lo punta quattro volte, ma non passa mai. Prestazione da aspirante titolare. (Ranocchia s.v.).

Miranda 7,5 – Quello che non fermano i compagni lo spazza lui. Padrone dell’area con una leadership nuova, gli si perdona il tentativo di autogol nel finale. (Murillo s.v.).
Nagatomo 6,5 – Duello «beep beep» con Coman e poi Pantovic. Regge bene e stavolta rimane sempre concentrato. (Valietti s.v.).

Borja Valero 7 – Pronti via e perde due palloni, quanti a Firenze in cinque anni. Ma trasuda mestiere e sangue freddo, soprattutto calamita palloni pericolosi nella propria area. Gagliardini 6,5 – Rileva Borja e regala una palla sanguinosa a Coman. Poi si riprende bene anche se Renato Sanches è un cliente molto più scomodo dell’indolente Tolisso.
Kondogbia 7,5 – Quanto lavoro sporco! Pressa e filtra di tutto. Stavolta poi riparte senza errori, costringendo i tedeschi a girare a vuoto. Una sola «kondogbiata» al limite dell’area che poteva costare caro e gli costa mezzo voto.
Candreva 7,5 – Suo il cross (con rimbalzo) per l’1-0. Grande sacrificio contro Alaba, a protezione di D’Ambrosio.

Biabiany 6,5 – Largo a destra, fa il terzino aggiunto e mette un buon cross per Brozovic.
Perisic 7 – Inizia con qualche ricamo di troppo, ma quando alza il volume manda in porta Eder e va vicino al gol con un diagonale mancino. Un litigio con Rafinha tradisce un filo di nervosismo da mercato o l’assimilazione della carica contagiosa dei compagni? (Pinamonti s.v.).
Brozovic 6,5 Sostituisce Joao Mario da trequartista tattico nel momento in cui l’Inter perde un po’ di lucidità. Eppure lotta, cosa affatto scontata.

Gabigol 6 In serate del genere l’insufficienza è vietata d’ufficio. Col suo ingresso per Eder però l’Inter perde riferimenti là davanti e profondità. Da prima punta poi fatica ancora di più.
Joao Mario 8 – Per la seconda gara di fila strappa a chi fa gol la palma del migliore. Col suo lavoro in ogni zona del campo è come se l’Inter giocasse in dodici.
Eder 8 – Al solito lavoro per tutti aggiunge il cinismo in area: Icardi può trovare condizione con calma. Il guardalinee gli nega la tripletta.

(La Gazzetta dello Sport)

(GdS) Mercato Inter | Inter, Joao Mario è il tuo Nainggolan

pioli

(GdS) Calciomercato Inter | Inter senti Pioli: “Che colpo Vecino! Vale un big”