Calciomercato Inter: Le ultime notizie sulle trattative nerazzurre

Calciomercato Inter – Ecco il bollettino delle trattative in entrata e in uscita legate al club meneghino

Calciomercato Inter, ecco il punto su tutte le trattative, in entrata e in uscita:

VECINO – Il centrocampista della Fiorentina è ormai in procinto di diventare un nuovo rinforzo dell’Inter. Il club nerazzurro verserà nella casse dei viola i 24 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria (in 2 rate). Già trovato l’accordo con il giocatore sulla base di un quadriennale da 3 milioni a stagione. Vecino dovrebbe sottoporsi alle visite mediche di rito nella giornata di lunedì.

DALBERT – Le parti hanno finalmente trovato l’accordo per chiudere la trattativa per l’esterno brasiliano: al Nizza andranno 20 milioni di euro più bonus. Qualsiasi momento è quello buono per ufficializzare il trasferimento dopo l’andata del preliminare di Champions League che la squadra di Lucien Favre ha giocato contro l’Ajax.

VIDAL – Secchiata gelata sulle speranze nerazzurre di mettere le mani sul cileno ex Juve, le parole di Rummenigge non lasciano aperto alcun margine di trattativa: “Non c’è nessuna possibilità che lasci Monaco. E quando il Bayern dice no, è inutile anche parlare di livello dell’offerta. L’Inter può offrirci quanto vuole, ma Vidal non si muove”.

KEITA – Lotito aveva dichiarato che per il senegalese non erano arrivate offerte ufficiali da parte di club italiani, poi Marotta è uscito allo scoperto svelando che la Juventus si è finalmente mossa. I nerazzurri dal canto loro sono forti dei buoni rapporti con la dirigenza biancoceleste, ma prima di formulare una proposta ufficiale devono conoscere il futuro di Perisic.

KALINIC – L’Inter prova a inserirsi per l’attaccante croato, che da tempo ha un accordo col Milan, senza peraltro che i rossoneri affondino il colpo. La Fiorentina però in cambio dai nerazzurri vorrebbe Eder.

JOVETIC – Il Siviglia resta in corsa per il montenegrino, come confermato dal presidente Castro: “Siamo in attesa di una risposta. La nostra offerta è generosa, abbiamo fatto uno sforzo molto importante e lo stesso Jovetic vuole giocare con noi. Si tratta di un discorso ancora aperto“. L’Inter, però, chiede sempre 13 milioni per ‘JoJo’, bacchettato così da Spalletti: ” Non posso promettere un certo numero di partite a nessuno “.

KARAMOH – Il classe 1999 del Caen rappresenta l’alternativa a Keita. Il club francese chiede 10 milioni di euro, la prima offerta dell’Inter si è fermata a 5. Occorre fare attenzione anche agli interessamenti di St. Etienne e Nantes per il ragazzo che però avrebbe già detto ‘si’ ai nerazzurri.

COLIDIO – L’Inter accoglie Facundo Colidio: il talento proveniente dal Boca Juniors ha svolto e superato le visite mediche, manca solo l’ufficialità. Affare da 6 milioni, il giocatore sarà a Milano solamente da gennaio.

PERISIC – Continuano a susseguirsi le voci che vorrebbero Ivan Perisic ancora nel mirino del Manchester United di Mourinho, Luciano Spalletti però è stato chiaro nel ribadire, dal suo punto di vista, l’incedibilità del giocatore croato: “La trattativa non ha avuto seguito. Per me il discorso è chiuso, anche perché con il passare dei giorni è sempre più difficile pensare a qualcuno da inserire nel suo ruolo. Per cui mi opporrò con forza alla sua cessione“.

SCHICK – Dopo il mancato passaggio alla Juventus e nonostante l’incontro con l’Inter, la Sampdoria potrebbe tenere il giocatore ancora una stagione ma il ceco spera ancora in una riapertura dei bianconeri: ad inizio agosto possibili novità.

CANDREVA – L’esterno è finito nel mirino di Conte che vorrebbe portarlo al Chelsea e l’agente non esclude il trasferimento, davanti a un’offerta da 25 milioni di euro l’Inter potrebbe pensare di cederlo.

BERARDI – L’eventuale cessione di Candreva al Chelsea potrebbe spalancare finalmente le porte dell’Inter a Berardi. Il Sassuolo però chiede tra i 40 e i 50 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:

Chiudi il menu