Mercato Inter : Ecco perché Draxler potrebbe arrivare a Milano

Julian Draxler, a lungo nel mirino della Juve prima di trasferirsi dal Wolfsburg al PSG, è ora un obiettivo concreto dell’Inter.

Chiamatelo pure ‘effetto Neymar‘. La trattativa del secolo per portare al Paris Saint Germain il fenomeno brasiliano, farà scattare un gigantesco effetto domino in questa finestra di calciomercato.

Con ogni probabilità l’onda d’urto partirà dalla Francia e si espanderà in tutta Europa, arrivando anche in Italia.

Le ultime notizie di mercato – oltre a raccontare dell’addio di Neymar da Silva Santos Júnior al Barcellona – parlano anche della necessità da parte del club transalpino di sfoltire la rosa in attacco e alleggerire il bilancio.

Tra i calciatori maggiormente indiziati al “sacrificio” c’è anche Julian Draxler.

Il tedesco, giunto nella sessione invernale di gennaio scorso dal Wolfsburg, è stato pagato 42 milioni di euro.

Un investimento importante, considerato anche l’ingaggio pattuito fino al 2021 da 10 milioni e rotti a stagione, circa 850 mila euro al mese.

Un po’ meno di Thiago Silva (1 milione) e un po’ di più di Cavani che segna tanti gol, ma deve accontentarsi di un trattamento minoritario (800 mila).

Mercato Inter, ecco il piano per Draxler

L’Inter ha già pronto un piano per portare Draxler a Milano: sul piatto è pronta a mettere il cartellino di Joao Mario, il portoghese che da tempo piace al Paris Saint-Germain e ha in Emery un grande estimatore.

L’intenzione dei nerazzurri è proporre una sorta di scambio alla pari, così da evitare (o limitare di molto) l’esborso economico.

Una transazione non impossibile che consentirebbe all’Inter di piazzare quel colpo mancato dalla Juventus, che fu costretta a incassare il rifiuto del giocatore.

Quanto alle cifre dell’accordo con il tedesco, è presto per azzardarle ma di certo servirà proporre al suo entourage condizioni allettanti rispetto a quelle attuali.

Meno praticabile l’ipotesi Di Maria per i costi del calciatore.

Draxler, trequartista/ala per Spalletti

Ventitre anni, ala sinistra, alto 187 cm, calcia di destro. Draxler è il calciatore che può incastonarsi alla perfezione nell’assetto tattico di Spalletti per la grande duttilità che lo contraddistingue.

Il ragazzo può giocare sulla corsia mancina (ruolo naturale), sulla destra oppure essere impiegato come trequartista.

L’arrivo del tedesco potrebbe liberare Perisic, pressato dallo United e per il quale l’Inter chiede una cifra intorno ai 50/55 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:

Chiudi il menu