Inter

Tagliavento e l’esame Inter già alla prima di campionato

Tagliavento portafortuna per i nerazzurri

Tagliavento è stato scelto per dirigere una partita ricca di intrecci, ci sarà da preoccuparsi?

Paolo Tagliavento dovrà dirigere la prima partita di campionato tra Inter e Fiorentina e sarà un confronto incentrato sul passato.

Dura prova per il fischietto di Terni che dovrà avere massima concentrazione e fronteggiare un match ostico e ricco di intrecci.

I nerazzurri, infatti, incroceranno l’ex tecnico Pioli che aveva fatto sognare i tifosi con un filotto di sette vittorie consecutive, scaricato successivamente dallo spogliatoio di Icardi e compagni.

Sarà, sicuramente, una gara intensa e caratterizzata dalla voglia di emergere e dall’orgoglio agonistico.

Tagliavento è considerato da qualche anno “L’ ANTI JUVE” perchè, con le sue direzioni arbitrali, si sono verificati i pochi risultati negativi bianconeri, ma con l’Inter pare succeda il contrario.

La società nerazzurra con l’arbitro, già citato, ha visto vincere la propria squadra per 20 volte, perdere 8 e pareggiare 5.

I gol fatti sono 60 rispetto ai 36 subiti, una sola volta la partita è terminata a reti inviolate.

Anche contro la Fiorentina, i nerazzurri sono in vantaggio sulle vittorie sotto l’arbitraggio della sezione di Terni.

Che sia davvero un talismano capace di far sorridere Suning già alla prima?

Solo tre giorni di attesa.

 

 

 

 

Back to top button