in

Keita, anche Simone Inzaghi lo scarica e Montella ci prova

Keita non trova pace e la sua situazione è sempre più scomoda

Keita è il vero tormentone del calciomercato estivo, ma la sua situazione, ora, sta diventando più disperata del previsto.

Le squadre sul senegalese sono tutte di prima fascia e Lotito non è disposto a scontare il suo gioiello.

Nelle ultime ore, infatti, il Milan ha tentato un colpo last minute per regalare a Montella un esterno di livello.

Nelle ultime settimane, la Juve era in netto controllo sulla trattativa ma dopo il finale infuocato della Supercoppa, le parti si sono allontanate in maniera ben visibile.

Lo stesso Lotito ha dichiarato, di aver ricevuto come prima offerta, in ordine di tempo, proprio quella milanista che avrebbe voluto acquistare il pacchetto Keita-Biglia per 50 milioni.

Entrambi i calciatori, in scadenza il prossimo anno, sono stati i primi nomi fatti da Montella, il quale ha dovuto fare i conti con i tanti presidenti attratti da Keita

In un secondo momento, l’Inter sembrava ai dettagli per accaparrarsi l’esterno e Lotito avrebbe favorito questa opzione.

La Juve, però, è tutto ciò che vuole Keita ma questo intenso braccio di ferro, non farà bene a nessuno e Lotito potrebbe perdere il calciatore senza guadagnare neanche un centesimo.

Simone Inzaghi è deluso dall’atteggiamento che l’ex Barca ha mostrato in queste ultime settimane, e per il bene del gruppo lo ha escluso da ogni formazione.

Gabigol allo Sporting per riprendersi la nazionale l’Inter

Calciomercato Inter: il centrocampista dell’Inter vicinissimo alla Premier