Inter

Sabatini : “Costretti a rinunciare a Schick. Su Karamoh e Mustafi vi dico…”

Sabatini conferma le trattative per Karamoh e Mustafi

Walter Sabatini è intervenuto nel corso di un convegno organizzato all’Hotel Melia avente come argomento la figura del dirigente Sportivo. Queste le parole dell’uomo mercato di Suning :

“Non facciamo acquisti… Campagna acquisti pragmatica.Il mio ruolo? E’ trasversale all’interno del gruppo Suning, più che un direttore sportivo sono un dirigente di sostegno. Il direttore sportivo dell’Inter è Piero Ausilio, un grande direttore sportivo che sa quello che fa; io spero di fare qualcosa di importante. Mi preoccupa gestire insieme l’Inter e lo Jiangsu, è molto impegnativo. La squadra cinese si deve salvare, l’Inter invece guarda i quartieri alti. La Cina? Un Paese meraviglioso pieno di passione popolare”.

Sul mancato arrivo di Patrik Schick: “A me piaceva sin da quando giocava in Serie B polacca, ma non potevamo prenderlo. E’ un grande giocatore, lo volevamo ma abbiamo rinunciato per diversi motivi”.

Su Mustafi e Karamoh: “Ausilio sta provando a prenderlo, con qualche difficoltà, così come su Shkodran Mustafi. Qualora non dovesse arrivare, abbiamo comunque risorse interne da riutilizzare”.

Back to top button