Inter

Cristiano Ronaldo, riecco Sconcerti: “Lo pensavo e lo penso ancora…”

Cristiano Ronaldo, su di lui torna a parlare Sconcerti

Mario Sconcerti, famoso opinionista sportivo, torna a parlare sulla vicenda legata a Cristiano Ronaldo che farebbe panchina alla Juventus.

A distanza di poco più di 3 mesi dalla finale di Cardiff che ha visto trionfare il Real Madrid sulla Juventus, Mario Sconcerti torna a colpire. Criticato per aver dichiarato che Cristiano Ronaldo alla Juventus siederebbe in panchina, il famoso opinionista sportivo è tornato a parlare sulla vicenda (a tutti nota).

Ecco le parole:

«Quella fu una frase volutamente provocatoria. Non mi aspettavo che diventasse un dibattito nazionale. Non ho mai pensato né scritto che Mandzukic sia meglio di Ronaldo, ho pensato e penso che Ronaldo non potrebbe fare quello che Mandzukic fa nella Juve. Sinceramente nella comunicazione sportiva non ho trovato cambiamenti. I social sono personali. Non è giornalismo. Anzi. Il compito di cercare notizie è rimasto ai grandi giornali tradizionali».

Chiaramente Sconcerti si riferiva al fatto che Cristiano Ronaldo non svolgerebbe lo stesso lavoro che svolge Mandzukic, ma che non ha mai affermato che il croato fosse più forte. Resta comunque da considerare che quella partita, a fine primo tempo, si sia rotto qualcosa all’interno dello spogliatoio della Juventus. Appena rientrati in campo, sembrava una squadra totalmente diversa. Lo dimostra il fatto che i bianconeri nel primo tempo avevano risposto al goal di Cristiano Ronaldo dopo appena 7 minuti dal goal.

Back to top button