Extra Inter

Inter notizie, tra nuovi sponsor e Nagatomo si punta al mercato orientale

Inter multinazionale

Inter multinazionale con introiti e ambizione

L’Inter vecchio stile Moratti ha abituato il popolo sportivo ad acquisti e cessioni senza badare al brand e alla versatilità della proprietà stessa. In questo nuovo mondo calcistico si cerca di stare al passo con i tempi ed escluse le varie squadre europee, in Italia il rinnovamento è partito dalla Juve con un progetto stadio privato. Le trattative ed i fondi, dunque non arrivano solo da  calciatori ma da discussioni che prevedono di centralizzare il più possibile i veri investimenti.

Ecco cosa sta accadendo da qualche anno all’Inter, orfana di società e figure concrete. Molto speso è stato criticato il terzino Yuto Nagatomo, protagonista di pessime prestazioni ma mai sul piede di partenza. Il predetto calciatore è un’innegabile fonte di ricchezza e  di sponsor per l’Inter che ha aggiunto vari accordi mediatici e non con compagini orientali. E’ evidente il fatto che in oriente siano indietro sul tema calcistico rispetto a noi occidentali, ma dalla loro parte hanno liquidità e aziende da globalizzare per vari anni. Inoltre, grazie al matrimonio di Nagatomo con la nipponica Airi Tairaè stato permesso un contratto avente come sponsor una compagnia specializzata in fisioterapia, meglio nota come ICURE. Se leggessimo e ci informassimo su tanti casi sospetti e poco chiari, ridurremmo le famose chiacchiere da bar relative a contesti piuttosto complessi.

Back to top button