in

Caressa Inter: “Spalletti meglio di Mancini. Scudetto? Si…”

Caressa Inter, le parole

Caressa Inter, l’opinionista e telecronista di Sky Sport, ha parlato dell’Inter di Mancini e della nuova Inter di Spalletti. E non solo…

“Scudetto?”

“Vincere il campionato non lo so ma starà lì fino all’ultima giornata. E’ più forte dell’Inter di Mancini, credo possa arrivare fino in fondo. Le manca un difensore centrale e dovranno prenderlo a gennaio. Non gioca benissimo ma a tratti sì, in ripartenza è micidiale”.

Sulla difesa…

“L’unico problema può essere lì, se dovesse fermarsi qualcuno. Skriniar non è una sorpresa, ne parlai con Bergomi e quando Bergomi dice che uno è forte è forte. Ce lo aspettavamo già forte, Miranda paradossalmente è l’anello debole, ogni tanto si distrae. Deve migliorare come attenzione. Si dovranno inventare qualcosa se uno ha un raffreddore ma io spero nel recupero di Ranocchia. Gli suggerirei un mental coach perché quello che gli è successo è incomprensibile, credo a un problema mentale. Credo possa avere dei risultati andando da uno di questi mental coach”.

Un altro fattore che andava rivalutato in casa Inter era quello di non cedere Jeison Murillo se non prima si fosse trovato un degno sostituto. Spalletti dovrà quindi far rinascere necessariamente Andrea Ranocchia, per il bene della squadra.

Inter, l’imperativo di Spalletti : mantenere la vetta fino alla sosta

Fabrizio Biasin

Biasin Inter: “Quando l’Inter perderà succederà una catastrofe”