in

Il noto esperto si sbilancia: “Karamoh diventerà il nuovo…”

Oscar Damiani, procuratore ed esperto di calcio, elogia Yann Karamoh

L’esperto procuratore Oscar Damiani, che ha curato il trasferimento di Karamoh dal Caen all’Inter, spende parole al miele per il giovane francese.

In una lunga intervista a FcInterNews.it il procuratore ha commentato l’esordio dell’ex Caen sul palcoscenico del Meazza.

“L’esordio? Ha fatto molto bene, si è calato con grande voglia, determinazione e personalità: ha preso l’iniziativa cercando di mettere in difficoltà gli avversari e ci è riuscito in più di un’occasione, portando all’espulsione ad esempio di Taarabt. Poi il calcio d’angolo da cui è nato il gol di D’Ambrosio è arrivato in seguito ad un suo tiro da fuori area.”

A proposito dell’impatto con l’esigente pubblico di San Siro, Damiani afferma: “E’ stato un buon impatto, era da un po’ che Spalletti pensava di farlo entrare e ieri ha avuto l’occasione di farlo esordire. Yann ha dato una buona risposta alla fiducia datagli dall’allenatore.”

Successivamente il procuratore parla del dualismo che potrebbe nascere con Antonio Candreva: “Lui alternativa a Candreva? Io non faccio l’allenatore, so che lui deve pensare a lavorare. Può essere un’alternativa a gara in corso oppure giocare dall’inizio se Spalletti riterrà giusto farlo in determinate partite.”

Damiani alla fine si sbilancia, lanciandosi in una previsione: “Se può giocare da trequartista? Assolutamente sì, può giocare in tutti i ruoli dell’attacco alle spalle della prima punta”.

(Fonte: Tuttomercatoweb)

 

Mercato Inter, il punto sui possibili colpi per il mercato invernale. I nomi

Retroscena Icardi: ecco cosa gli ha detto Spalletti nel segreto di Appiano…