in

Infortunio Vanheusden, ecco a chi si pensa per sostituirlo…

L’infortunio del giovane Vanheusden porta Spalletti a vagliare nuove soluzioni

L’infortunio di Zinho Vanheusden nel match di Youth League sta facendo tremare Luciano Spalletti che si trova ad avere soli tre centrali di ruolo.

Spalletti sa che, pur non avendo le coppe europee da giocare, i soli Miranda, Skriniar e Ranocchia non possono bastare per proseguire la stagione senza patemi.

Svincolati

Se l’infortunio del giovane belga dovesse rivelarsi tanto grave da tenerlo fuori per molti mesi, è comunque intenzione di Spalletti e della società quella di non rivolgersi al mercato degli svincolati.

Soluzione in casa

Spalletti infatti è convinto di avere la soluzione in casa. Come riporta Calciomercato.com infatti: “Senza due dei tre di ruolo potrebbe toccare a Danilo D’Ambrosio adattarsi al centro della difesa”.

“Il terzino ex Torino è considerato il più adeguato per caratteristiche a ricoprire il ruolo in un eventuale momento di necessità, con uno tra Nagatomo e Joao Cancelo a coprire la fascia destra”, continua il sito.

Gennaio

Per il mercato di gennaio la situazione sarebbe questa: improbabile “un colpo ad effetto, avanti con la collaudata coppia Miranda-Skriniar come titolare, si cercherà un’occasione low cost per completare il reparto”.

I nomi saranno due: “Eliaquim Mangala, rimasto al Manchester City ma sempre con un piede sulla porta”.

“Luca Caldirola. Passato anche dal settore giovanile dell’Inter, il difensore mancino (capace di agire anche da terzino) è legato al Werder Brema fino al 2019”.

Sabatini Inter, Skriniar il vero capolavoro. Gli altri prendano esempio

Inter vs Cina ci risiamo. Le parole di Suning fanno chiarezza