Compagnoni vs Inter: “Gioco deve migliorare. Spalletti vuole…”

Le parole di Compagnoni sull’Inter

Maurizio Compagnoni, telecronista e opinionista TV di Sky Sport, ha voluto rilasciare delle dichiarazioni legate all’Inter di Spalletti.

Ecco cosa ha detto su Napoli e Juventus

“Faccio lo stesso pronostico che ho fatto a inizio stagione: Napoli e Juventus sono le grandi favorite per lo scudetto. La Juve ha vinto gli ultimi sei titoli e non è che si sia granché indebolita. Il Napoli lo scorso anno ha avuto un grande percorso di crescita che sta proseguendo. Arriveranno abbondantemente sopra i 90 punti, sono le due favorite. Il Napoli gioca a memoria, esprime un buon calcio. Non ho la sfera magica per dire chi si avvicinerà a 100 punti, ma credo che a quella quota si vincerà lo scudetto“, le sue parole.

Sui nerazzurri invece…

“L’Inter è stata costruita con una differente filosofia, i centrocampisti sono forti fisicamente, si tratta di gente di grande struttura fisica, magari non di grandissimo estro. Per quanto i risultati siano ottimi, tutti si aspettano una crescita della qualità del gioco. Sono curioso di vedere cosa farà Suning sul mercato se l’Inter dovesse arrivare vicino al vertice della classifica a gennaio. Secondo me la tentazione di prendere un grande centrocampista potrebbe esserci. La critica che si faceva alla Roma di Spalletti è che era troppo narcisista, qui ci troviamo di fronte all’opposto. Non credo che Spalletti stia cercando lo spettacolo, ma sta provando a far migliorare la squadra, a produrre più palle gol, a Icardi arrivano pochi palloni. Spalletti vuole rendere la sua squadra ancora più efficace in fase offensiva“.

Chiudi il menu