in

Inter, Spalletti difende il suo bomber e si proietta sul derby

Spalletti vs Sampaoli: per il tecnico toscano Icardi ora è al top della forma

Spalletti versione 360 gradi quello proposto dal Corriere Dello Sport che ha riservato temi piccanti e suggestivi per i lettori. La prima è una frecciata all’attuale tecnico dell’Argentina Sampaoli che non vede il bomber nerazzurro in perfetta forma, e risponde in questo modo al suo collega: «Assolutamente no, anzi nell’ultima partita è venuto ad aiutare a centrocampo molto di più, l’ho visto legarsi più alla squadra, andare in profondità. L’ultima gara è stato perfetto, io lo voglio così».

Il tecnico di Certaldo ha solo l’Inter in mente e si rivede sulla panchina nerazzurra per altri due o tre anni ed è convinto del suo progetto, in grado di valorizzare tutti i buoni giocatori della rosa che devono sempre essere pronti.

Non poteva mancare l’argomento derby che rappresenta una partita diversa dalle altre, e introduce il rapporto con il prossimo avversario Montella in questo modo:”Non sarà come a Roma, ma sento già aria di derby. Il derby è una gara a sé che le persone in città lo vivono quotidianamente e te lo trasferiscono. Diverso da Roma? Questo lo dirò dopo,perché non ci sono arrivato, però sentiamo il carico della responsabilità dell’affetto dei nostri tifosi da vicino. Mi troverò di fronte a Montella che è un grande amico: l’ho fatto giocare nella partita decisiva nell’anno in cui sono diventato allenatore con l’Empoli. Grazie a una sua giocata riuscimmo a vincere e salvarci. Da lì è partita la mia carriera. Poi l’ho riavuto come calciatore in serie A».

Parole molto interessnti, dunque,che infiammano il count-down verso il 15 Ottobre ma per la classifica sicura occorre ancora molto lavoro e la sinergia con la squadra è fondamentale.

TMW Inter, clamoroso Reus: chiede la cessione. Nerazzurri vigili

Skriniar Inter News 1 griffata

Spalletti al settimo cielo: il suo pupillo torna prima di tutti…