in

Ronaldinho: “Non avrei mai pensato che Berlusconi e Moratti…

Ronaldinho, le parole

Ronaldinho, ex stella del Barcellona e passato dal Milan con la quale ha pure segnato in un derby, ha parlato del suo ex patron e di Moratti.

E’ considerato tra i giocatori più forte di sempre. Un misto di potenza e classe sopraffina. Questo è Ronaldinho, stella brasiliana esplosa in maglia blaugrana e successivamente passato al Milan. Tra i goal più pesanti del Gaucho ricordiamo quel colpo di testa che decise un derby su assist di un’altra stella brasiliana, ossia Kakà. Inoltre, Ronaldinho, ospite a Brindisi e protagonista del progetto “Vini dei Campioni”, ha rilasciata delle dichiarazioni su Berlusconi, Moratti ecc.

Sul Milan, Berlusconi e Moratti

“Milan? Penso che il prossimo anno sarà ancora più forte. Difficile vada in Champions, ma per una squadra con la storia del Milan tutto è possibile. Quando ero al Milan non pensavo che Berlusconi e Moratti avrebbero venduto i loro club. Quando ero a Milano mi sono trovato bene, vediamo come andrà”.

Sul Brasile e l’Argentina

“Il Brasile ha una squadra giovane, arriverà in fondo. Argentina? Ci sono passato anche io prima del Mondiale 2002, tanta difficoltà per entrare e poi abbiamo vinto. Magari succede anche a loro”.

Su Guardiola e Neymar

“Un grande amico e allenatore. In Europa ci sono tanti grandi allenatori, Mourinho, Ancelotti. Non penso a come sarebbe il mio valore oggi. Spero Neymar possa vincere il Pallone d’Oro”.

Questo quanto riportato da gianlucadimarzio.com.

Inter Ozil, spunta un ex pronto a sfidare i nerazzurri per il tedesco

Derby, Brozovic fuori. Spalletti sta pensando di inserire…