in

Skriniar è carico: “Per noi nel derby esiste solo la vittoria”

Uno Skriniar super carico in vista del derby

Milan Skriniar sembra molto carico in vista del derby: ascoltandolo, sembra che ad Appiano le idee siano molto chiare sulla partita di domenica.

Sul Milan

Skriniar pensa al match da giorni: “Sto pensando al Milan da quando ho terminato la partita con la Slovacchia contro Malta. Sono già focalizzato da giorni, è una grande partita per noi e per i tifosi”.

Sul momento del Milan dice: “Il Milan non è in crisi, non bisogna fidarsi degli ultimi risultati. Loro hanno grandi giocatori abituati a uscire da queste situazioni. Il derby è una partita a sé, è straordinaria per questo”.

Solo la vittoria

Lo slovacco ha le idee molto chiare: “Non ci sono mezze misure: dobbiamo vincere anche questa perché fa parte del nostro percorso di crescita. Domenica esiste solo la vittoria”.

Sul bel gioco che ancora latita: “Ma è importante aver vinto sei partite su sette. Anche se qualcuno sostiene che non giochiamo bene, noi abbiamo portato a casa risultati pesanti. E possiamo lavorare serenamente per migliorare”.

Nazionali

L’ex Samp sulla sosta per le nazionali: “Abbiamo sentito tutti la necessità di rientrare a Milano il prima possibile per prepararci al meglio a questa partita. Così abbiamo potuto lavorare sui dettagli. Perché anche così si vincono le sfide”.

Segreti

Ecco alcuni segreti degli ultimi risultati: “La nostra forza forse sta proprio nel non pensare alla vittoria finale. Noi ragioniamo gara dopo gara e alla fine vedremo cosa avremo ottenuto”.

“Il mio rendimento è figlio della voglia di lavorare e migliorarmi continuamente. Io voglio sempre aiutare la squadra, in ogni momento. Se l’Inter vince, sono più felice. Non mi accontento della prestazione individuale”.

Spalletti

Su Spalletti: “Spalletti ci ha trasmesso, e continua a trasmettere ogni giorno, una mentalità vincente. Credo sia soddisfatto del mio rendimento, però devo continuare a lavorare…”.

Positivo

Skriniar è positivo sulla situazione difensiva, dove ci sono solo tre centrali: “Dietro siamo in tre, vero, ma non è un problema, non ci pensiamo nemmeno dopo l’infortunio di Vanheusden. Cerchiamo di restare così perché finora è andato tutto bene e quindi pensiamo sempre in maniera positiva”.

Mourinho Inter News manette

Inter, senti che bomba: “In questa Inter rivedo quella di Mourinho…”

formazione inter news

Inter Milan, le ultime sulla formazione: le sorprese…