Inter

DeBoer – Spalletti, dalle stalle alle stelle, tutto in un anno

Inter in volo in un anno

L’Inter in un anno ha cambiato nettamente il suo percorso e si gode l’attuale secondo posto asolo due punti dal Napoli di Sarri.Il 23 Ottobre scorso De Boer perdeva 2-1 a Bergamo e condannava i nerazzurri all’oblio più profondo. Poi Vecchi e Pioli non raggiungono i traguardi prefissati ma a Giugno tutto sembra cambiare. Arriva Luciano Spalletti , reduce da un secondo posto con la Roma e l’Inter vede la luce.

Fiducia e consapevolezza sono i concetti chiave, che il tecnico inculca all’interno dello spogliatoio e pretende determinazione nel possesso palla. Molti giocatori sono rinati e ,ad oggi, vige intraprendenza, ottimismo e voglia di raggiungere tutti i record possibili. Lo stesso Zanetti valutava il tecnico olandese non ancora pronto per le idee e la mentalità del calcio italiano.I fatti ci mostrano che sono bastati pochi innesti, ordine psico fisico e compattezza per ritornare a volare. Icardi come sempre re dei bomber.

La Gazzetta Dello Sport

Back to top button