Inter e il piano di Zhang

L’Inter questa estate è riuscita a trattenere Ivan Perisic, corteggiato in maniera asfissiante dal Manchester di Mourinho. TuttoSport rileva le manovre effettuate dal colosso cinese per ammortizzare i quasi 55 milioni di Euro. Innanzitutto la ridenominazione della Pinetina e di Interello con utilizzo del brand Suning ha portato 44 milioni.  A questi si sommano i ricavi di 12 milioni provenienti dalla sinergia Inter e Jiangsu, squadra cinese di Suning.

L’offerta dello Special One era di 55 milioni che sono stati recuparti da Suning, grazie alle proprie aziende per convincere il top player croato a rimanere in nerazzurro.

Chiudi il menu