Inter

Inter, Mihajlovic confessa: “Una volta a Spalletti ho fatto…”

Mihajlovic, l’aneddoto sul tecnico toscano

Intervenuto anch’egli oltre a Spalletti in conferenza stampa, Sinisa Mihajlovic ha parlato in vista della partita di domani e sul tecnico dell’Inter.

Ecco le sue parole

“La partita di domani è difficile con mille difficoltà perché andiamo ad affrontare la seconda in classifica a casa loro davanti a 70 mila spettatori. Se in campo mettiamo lo spirito del Toro e le nostre nozioni di gioco non partiamo battuti. L’unico modo in cui sei sicuro di perdere la partita è se hai paura prima di cominciare, la consapevolezza della loro forza non ci deve abbattere, anzi deve moltiplicare la nostra forza. Dobbiamo fare una partita seria, attenta, non voglio una squadra sbruffona ma coraggiosa e ambiziosa. Non esistono squadre senza difetti e questo vale anche per l’Inter. Andiamo là per provare a vincere anche se quasi sempre nel calcio vince il più forte, noi ci aggrapperemo a quel quasi. L’Inter è una squadra forte con grandi giocatori ma sappiamo che possiamo giocarcela. Sicuramente non partiamo battuti. Spalletti? Ha sempre fatto bene, se l’Inter ha fatto bene è merito dei giocatori, ma anche suo. Lo stimo molto, anche se una volta gli ho fatto uno scherzetto: quando giocavo nella Lazio e lui allenava la Sampdoria io ho fatto una tripletta su punizione e lui è stato esonerato“.

(Fonte: FC Inter 1908).

Back to top button