Inter

Inter, più gol per puntare allo scudetto. Ecco il piano di Spalletti

L’Inter ha bisogno di più gol per puntare allo scudetto

Inter-scudetto, binomio azzardato? Lì davanti si corre. Per poter tenere il passo delle prime, l’Inter di Spalletti ha bisogno di più gol.

Problema

Secondo Calciomercato.com il problema dell’Inter è rappresentato dalla sterilità in zona gol di Antonio Candreva.

“Mancano i gol di Antonio Candreva. L’esterno d’attacco dell’Inter è uno dei migliori giocatori a livello di rendimento per la squadra nerazzurra in questa stagione, la quantità e la qualità delle sue giocate non sono in discussione. Analizzando le sue prestazioni, però, quello che balza all’occhio è il numero di reti segnate fin qui: zero”.

Sempre titolare

Nonostante le polveri bagnate, Luciano Spalletti lo ha sempre schierato titolare in tutte le partite disputate finora.

“Questo dimostra quanto il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, conti sull’ex Lazio, sempre in grado di far nascere dalle sue giocate un pericolo, come dimostrano i quattro assist collezionati in questa stagione e offerti ai suoi compagni. Per un giocatore come Mauro Icardi, avere come assist-man uno come Candreva è un privilegio, perchè anche in una partita importante come il derby ha regalato un assist al compagno che ha sbloccato la partita”.

Sterilità

La sterilità dell’ex Lazio però può rappresentare un problema.

“Ottimo in fase di rifinitura, dunque, ma in fase realizzativa fino a questo momento il suo rendimento è stato pessimo. Ancora zero gol all’attivo in stagione, nonostante giochi molto vicino alla porta come esterno d’attacco. A differenza sua Perisic, il padrone dell’altra fascia, ha già messo a segno ben quattro reti in stagione. I gol dell’esterno della Nazionale sarebbero molto utili all’Inter, perché le reti totali realizzate sono solo 23 e messe a confronto con le 35 della Juventus e le 32 del Napoli sono davvero poche. Ai tempi della Lazio, calciava i rigori, è vero, ma andava in gol con una costante continuità. Anche la scorsa stagione con i nerazzurri andava in rete molto più spesso, infatti, ha realizzato 6 gol in 38 partite. Dopo la corsa e gli assist, ora è il momento dei gol: se arriveranno, l’Inter potrà seriamente pensare di vincere lo scudetto”.

(Fonte: Calciomercato.com)

Back to top button