Inter

“Quando sono triste, vedo le giocate di Ronaldo su Youtube”. Il segreto di…

Faragò parla di Zanetti e Ronaldo

Intervistato da Gianluca Di Marzio, Paolo Faragò ha svelato qualche aneddoto legato a Ronaldo il fenomeno, elogiando pure Javier Zanetti.

Su JZ4

“Penso che nel mio ruolo per anni il migliore è stato Javier Zanetti. Duttilità, continuità, cuore: in qualsiasi parte del campo lo schierassero rendeva uguale. Serio, posato, gran lavoratore, mai una parola fuori posto. Non si è mai sentito parlare di lui per questioni extra calcistiche e in campo mai una partita sotto la sufficienza: un alieno”.

Sul Fenomeno

“Con chi scambierei la maglia? Mi sono pentito di non averla scambiata l’anno scorso con Totti. Purtroppo abbiamo giocato con la Roma il giorno del mio esordio e volevo tenere la maglia della prima con il Cagliari. Del passato l’avrei chiesta sicuramente a Ronaldo, il Fenomeno: il più forte di tutti. Nei momenti in cui sono giù di morale vado a guardare i suoi video su YouTube: che spettacolo! Ricordo che nel 2002, quando si fece quel taglio di capelli inguardabile, dissi a mia madre che volevo farlo anche io. Non ne volle sapere, però penso che basti per capire quanto ero innamorato di Ronaldo”.

(TMW, gianlucadimarzio.com).

Back to top button