Inter

Marani: “Stasera ci giochiamo tutto. Su Ventura vi dico…

Le parole di Matteo Marani

Intervenuto negli studi di Sky Sport 24, Matteo Marani ha parlato del delicatissimo scontro di questa a San Siro contro la Svezia.

Ecco cosa ha detto il giornalista

Stasera l’Italia deve liberarsi dai fantasmi e dalle preoccupazioni avute nella gara d’andata e quindi fare un calcio che è nostro, e che ha portato molti di questi giocatori a diventare fra i più importanti del mondo. Continuo a essere convinto che la qualità degli Azzurri sia nettamente superiore a quella della Svezia, ma bisogna cambiare l’approccio orribile avuto nella partita di Stoccolma. Bisogna anche affidarsi a una delle difese migliori d’Europa, una delle nostre eccellenze. Ovviamente, se la nave affonda, affondano tutti. Ventura cambierà tanto, uno svantaggio rispetto alla Svezia che ha usato sempre lo stesso modulo. Il ct secondo me non ha trovato l’uomo su cui costruire il suo ciclo. E’ stato in crisi nella partita con la Spagna, è stata una grande mazzata. Con una grande impresa con i 74 mila di San Siro si potrebbe ribaltare quanto accaduto al Bernabeu. Alcune scelte sono state discutibili. Ventura spera che Gabbiadini sia quello dell’Under 21. Jorginho? Mi piace molto, capace di costruire il gioco, può portare novità alla manovra del gioco italiano. Stasera si giocano tutto tutti. Non possiamo rimanere fuori dalle 32 migliori squadre del mondo“.

(SS24, FC Inter 1908).

Back to top button