Inter

Nainggolan a Sky Sport: “Vi parlo dell’Italia e dalla corsa allo scudetto…

Le parole di Radja Nainggolan

Il centrocampista della Roma Radja Nainggolan, in una lunga intervista rilasciata alla redazione di Sky Sport, ha affrontato varie tematiche.

Ecco cosa ha detto il Ninja

“Ho un rapporto ottimo con tutti, sanno che su di me possono contare quindi cerco di dare sempre il massimo per loro. Il Genoa? È una partita importante, siamo concentrati quindi andiamo là e ce la giochiamo come abbiamo sempre fatto. Io fisicamente sto bene, avevo un problemino che si è risolto presto, sono pronto e sono disponibile. La sconfitta di Madrid? Bisogna fare i complimenti a loro che sono una grande squadra, non bisogna fare grossi drammi, stavamo e stiamo in un buon momento, purtroppo si può vincere come si può perdere. Passare il girone sarebbe un grande orgoglio perché nessuno avrebbe scommesso sul nostro passaggio del turno. Il gol nel derby? Se fai gol in un derby la notizia viene esaltata, per me è sempre una partita importante, che sia contro la Lazio, il Genoa. Bisogna vincerle tutte, fa piacere fare gol in un derby però poi bisogna dimenticarlo perché arrivano partite importanti. Se riusciremo a tenere questi ritmi? Perché no, i risultati sono buoni, ognuno sa quale contributo può dare alla squadra e uniti si può arrivare da qualche parte. Il campionato? Ce la giocheremo con Napoli, Juve e Inter. Lo stadio di proprietà? Sarebbe una cosa bela per la società, i giocatori e i tifosi. Speriamo che le cose possano andare bene, la Roma ha bisogno di un suo stadio. L’eliminazione dell’Italia? È strano vedere un Mondiale senza l’Italia, qui è come una seconda casa e avrei fatto un po’ il tifo per l’Italia. Pazienza, spero di andarci io con il Belgio“.

(Fonti: Sky Sport, FC Inter 1908).

Back to top button