Joao Mario, ecco perchè può partire a gennaio. Se col Chievo non…

Joao Mario, i dettagli

Secondo il quotidiano Il Giorno, la prossima partita sarà fondamentale per capire cosa intende fare il club nerazzurro con Joao Mario.

Ecco cosa scrive Il Giorno

“Le assenze aprono nuovi orizzonti, almeno a breve termine, per chi ha visto poco il campo; ma chi non riuscirà a ritagliarsi uno spazio nemmeno in questa condizione di emergenza difficilmente potrà trovare un posto al sole. Certamente verrà data una possibilità a chi ne ha necessità il 12 dicembre in Coppa Italia contro il Pordenone“.

Su una possibile cessione a gennaio, il quotidiano continua: “Se Joao Mario dovesse restare fuori anche domenica il suo addio a gennaio sarebbe quasi una certezza. Ad oggi sembra favorito su Eder. Certo è che con il tecnico toscano ogni piccola presenza va guadagnata durante la settimana, correndo e sgobbando, e ad oggi il portoghese non è riuscito a dare in termini di quantità quello che l’allenatore chiede.”

(Fonti: Il Giorno, FC Inter 1908).

Chiudi il menu