Inter

Milan, l’UEFA non fa sconti: senza Champions, costretti a…

L’UEFA condanna il Milan

Ormai appare scontato. L’UEFA non ha alcuna intenzione di accettare il voluntary agreement proposto da Marco Fassone del Milan.

Questo voluntary agreement, spiega Fassone, era una strategia che i rossoneri proponevano all’UEFA per evitare di incappare in sanzioni nell’immediato. La commissione europea però, è ormai sicura nello bocciare tale proposta. Quali saranno allora le ripercussioni per il Milan? Senza gli introiti derivanti dalla qualificazione in Champions League, il club rossonero sarebbe costretta a vendere qualcuno dei suoi gioielli. Il monte ingaggi è aumentato considerevolmente, e ciò non aiuta una società già in difficoltà. I primi nomi che vengono in mente per le cessioni sono quelli di Donnarumma, Bonucci e Suso.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button