Inter

Fabrizio Biasin, che sberla del giornalista: “Prima scudetto, ora…

Fabrizio Biasin, le parole

Il giornalista di Libero Fabrizio Biasin, ha voluto stroncare sul nascere le lamentele dei tifosi che drammatizzano la sconfitta.

E’ sempre così. Quando si vince, si è i più forti. Quando si perde, subito drammi e lamentele. Certo, la sconfitta dell’Inter fa rumore, ma nessuno considera il fatto che i nerazzurri hanno perso la prima partita a metà dicembre, cosa che non accadeva da anni. Su questi tifosotti brontoloni è intevenuto Biasin che ha detto: “Ad agosto. «L’Inter è una società in difficoltà: non fa mercato, Suning si disinteressa, Spalletti è un ripiego e difficilmente si adatterà in un ambiente difficile come quello nerazzurro. Il quarto posto è a serio rischio». A settembre, ottobre e novembre. «L’Inter ha utilizzato la logica, non si è fatta fregare dai mille nomi proposti dal mercato e, guidata da un tecnico straordinario, ora può davvero credere a qualcosa in più della semplice qualificazione alla Champions League». A dicembre (fino a ieri l’altro). «L’Inter è la squadra da battere per lo scudetto, date l’Ambrogino d’Oro a Spalletti». Ieri. «La solita Inter, i soliti difetti: senza interventi a gennaio il 4˚posto è a serio rischio»“.

(FC Inter 1908).

Back to top button