Pastore, ecco perchè serve all’Inter. Borja Valero e Brozovic non…

Inter, missione Pastore

A fare il punto della situazione sui trequartisti dell’Inter è Massimiliano Nebuloni di Sky Sport. Il giornalista consiglia Pastore perchè…

Mettiamola così. L’Inter si trova lassù e non deve nulla a nessuno. Però ormai la situazione è diventata palese: i nerazzurri necessitano di un trequartista che segni. Borja Valero da trequartista non è il top. Lo spagnolo rende benissimo davanti alla difesa e non dietro le punte. Brozovic molto discontinuo. Joao Mario è ormai un capitolo chiuso. L’argentino del PSG serve a Spalletti perchè ha il frequente vizio del goal, cosa che non hanno Borja Valero e Brozovic. In due, il croato e lo spagnolo hanno totalizzato appena 4 goal.

Ecco le parole di Nebuloni

“I nerazzurri devono ripartire cercando di giocare da Inter per tutti i novanta minuti: sarebbe bastato farlo anche contro l’Udinese, con cui c’è stato un ottimo primo tempo, in cui la squadra ha creato molte occasioni. Poi, però, nella ripresa è calata. Spalletti ai suoi uomini ha detto questo alla ripresa degli allenamenti, senza fare drammi. La squadra sta bene e bisogna essere ottimismi. Al di là delle esternazioni del tecnico sul mercato, c’è la convinzione che il gruppo sia forte. Mercato? Tutto dipende da chi uscirà. Se non dovesse uscire Joao Mario, la situazione si complicherebbe, come fatto capire a Spalletti da Suning. Mancano i gol dei centrocampisti, che hanno caratteristiche che rendono complicate soluzioni centrali. Manca quel giocatore dietro la punta, dato che non è propriamente il ruolo né di Borja Valero né di Joao Mario e dato che Brozovic non ha dato continuità“.

(FC Inter 1908, Sky Sport).

Chiudi il menu