Inter

Marcello Lippi, la provocazione all’Inter: “5 maggio? Che soddisfazione”

Le parole di Marcello Lippi

Intervistato ai microfoni di Dogout, il tecnico della storica impresa nel mondiale del 2006 Marcello Lippi, ha provocato l’Inter.

Non ero ben visto perché difendevo la mia juventinità, questo per loro non andava bene. Ad Appiano non feci molto bene, nessuno accettava il mio modo di giocare“. Così Lippi ha parlato del suo trascorso in nerazzurro. L’ex tecnico della Nazionale, ha poi mandato una frecciata al club nerazzurro sul 5 maggio.

Che soddisfazione vincere lo scudetto con i bianconeri quanto tutti pensavano che lo vincesse l’Inter. Ricordo ancora quel 5 maggio. A Torino ho vinto perchè lavoravamo più e meglio di tutti“.

Parole che non faranno sicuramente piacere ai tifosi nerazzurri che non hanno mai “amato” il tecnico, nemmeno dopo l’impresa di Berlino.

Back to top button