Inter

Zenga insiste: “Spero l’Inter cambi idea. Non vorrei diventare troppo…

Le parole di Walter Zenga

Intervistato da Il Giornale, l’ex portiere nerazzurro Walter Zenga è tornato a parlare del suo sogno di allenare l’Inter parlando anche del Milan.

L’Uomo Ragno infatti, vedendo campioni recenti della storia del Milan sedere nella panchina della squadra che li ha consacrati, ha spiegato il motivo di queste decisioni. L’attuale tecnico del Crotone, ha detto che il Milan ha sempre premiato il senso di appartenenza al club (vedi le panchine di Inzaghi, Seedorf e ora Gattuso).

Ecco cosa ha detto Zenga su questa cosa

«Premessa essenziale: mi farà un gran piacere ritrovare Rino Gattuso. Non posso dire che siamo amici ma ho nei suoi confronti una sincera ammirazione perché si è fatto da solo da calciatore e da allenatore ha scelto di partire dal basso prima di salire la scala. Nessuno gli ha regalato qualcosa. È vero: il Milan ha sempre esaltato il senso di appartenenza che pure è un valore con scelti di quel tipo. L’Inter invece non l’ha mai fatto. Spero cambi idea in fretta perché non vorrei diventare troppo vecchio…».

(Il giornale, FC Inter 1908)

Back to top button