Usain Bolt, possibile carriera da calciatore: “A marzo farò un provino con…

Usain Bolt e quella tentazione del ca…lcio

Definito da tutto il mondo l’uomo più veloce della storia, Usain Bolt, dopo aver chiuso con l’atletica, potrebbe aprire un capitolo sportivo da calciatore.

Il noto centrometrista di nazionalità jamaicana, ha più volte dichiarato di essere un grande estimatore del Manchester United e di non nascondere il suo sogno: giocarci in prima persona. Bolt ha pure dichiarato di aver parlato direttamente con Sir Alex Ferguson per convincere il club a ingaggiarlo.

Ecco cosa ha detto Bolt

“A marzo farò una prova con il Borussia Dortmund e ciò determinerà cosa farò in carriera. Dovessero dirmi che sto bene e che ho bisogno di allenamento, lo farò. Però sono agitato: di solito non lo sono mai, ma questo è differente: dovrò avere tempo per migliorare, ma una volta che giocherò, sarà tutto più semplice. Fu lo stesso quando iniziai a correre: ero nervoso, fino a quando ho preso confidenza con il pubblico. Uno dei miei sogni è quello di firmare per il Manchester United: se il Dortmund dovesse dirmi che sono bravo, ci darò dentro e mi allenerò duramente. Ho parlato con Sir Alex Ferguson e gli ho detto di mettere una buona parole: mi ha risposto che se sarò in grado, vedrà cosa potrà fare. Penso di avere una chance: guardo molto il calcio, lo capisco, ci gioco. Allenandomi potrei fare bene. Parlo molto con Pogba: gli faccio tante domande. Voglio giocare, ma in un campionato top: io non mi accontento di una fascia media. Io vorrei giocare sulla fascia come ala. Voglio alzarmi la mattina per andare ad allenarmi ed essere entusiasta di giocare ad Old Trafford”.

Beh, se Bolt dovesse diventare calciatore, sarà dura per i difensori corrergli dietro…

(Daily Mail, FC Inter 1908)

Chiudi il menu