Inter

Abidal e il cancro. Le reazioni di Messi ed Henry hanno commosso tutti

Le parole di Eric Abidal

Intervistato in esclusiva per Canal Plus, testata giornalistica transalpina, Eric Abidal si è raccontato parlando di quel terribile cancro al fegato che lo ha colpito nel 2011, soffermandosi sulle reazioni di due suoi compagni di squadra di allora: Lionel Messi e Thierry Henry.

“Questo dolore l’ho memorizzato per tutta la vita. Era insopportabile, come un coltello. Quando il dottore mi disse che avrebbe dovuto ricominciare un intervento chirurgico, ero felice, era una sofferenza che non auguro nessuno “.

Queste le parole del difensore francese su quella sua malattia, che ha poi continuato parlando anche di Messi: “Alcuni che mi hanno visto molto magro, ho fatto un video ai giocatori prima di una partita per tirarli su di morale. Sai cosa mi ha detto Messi? Non mandarci più cose del genere, ci fa male. Non l’avevo visto, mi sono visto bene, dicevo “forza ragazzi” ma mi hanno detto che mi vedevano come un cadavere e questo li ha buttati a terra “.

Infine, su Henry, l’ex difensore del Barcellona ha dichiarato: “Quando l’ho visto ho pianto come un bambino, non volevo che mi vedesse in quel modo, ma mi faceva piacere che fosse venuto a trovarmi.”

(Canal +, FC Inter 1908)

SEGUICI SU YOUTUBE

Back to top button