Sconcerti perplesso: “Inter, problema dei singoli o di mentalità?”

Le parole di Sconcerti

Intervistato sulle frequenze di TMW Radio, il noto opinionista sportivo Mario Sconcerti ha parlato della squadra nerazzurra soffermando sul mercato e sull’organico interista.

“Il problema è capire se sono adatti. Lisandro Lopez mi interessa poco perché è un complemento, una riserva, della difesa. Rafinha invece potrebbe cambiare alcune cose. Da molti anni il centrocampo dell’Inter è un pozzo senza fine. Sono arrivati nel giro di pochi mesi Gagliardini, Borja Valero, Vecino e Joao Mario. Adesso se ne cercano altri. Non so se a questo punto sia un problema dei singoli giocatori oppure di mentalità complessiva”.

Questa l’opinione del giornalista de Il Corriere della Sera. A nostro avviso, lo stop dell’Inter è stato causato da un calo fisico accompagnato da un brusco calo mentale.

(FC Inter News)

Chiudi il menu