Spalletti Inter, arriva l’elogio da un tifoso d’eccezione. Parole al miele…

Spalletti Inter, parla Bonolis

Spalletti Inter, a parlare del tecnico nerazzurro ci ha pensato un tifoso nerazzurro accanito, che si è soffermato pure su Joao Mario, Dalbert e Perisic.

“E’ una persona accanita nel lavoro: senza una giusta dose di rabbia e accanimento nello sport non si ottengono risultati. Lui all’Inter li ha dati ma è umano che ci possano essere dei cali. Ho visto un Perisic irriconoscibile nelle ultime partite e questo pesa. La sua carica fisica è sparita e l’Inter ha perso un’arma letale. Mi dispiace per Joao Mario, è il fantasma di se stesso. Ha qualità tecniche ma una dimensione atletica inadeguata per un centrocampista e una volontà di intenti insufficiente rispetto ai compagni. Non ho capito Dalbert, mi sembra di una timidezza tattica impressionante. Forse il calcio francese ci regala delle splendide meraviglie che qui in Italia si rivelano delle bolle di sapone”.

Queste le parole di Paolo Bonolis, conduttore Mediaset, su Luciano Spalletti in esclusiva per i microfoni de La Gazzetta dello Sport. Come si è potuto notare, il conduttore non è un grande estimatore del terzino brasiliano arrivato quest’estate dal Nizza.

(FC Inter News, GdS)

Chiudi il menu