Inter

Matteo Marani sicuro: “Ecco dove sta il problema all’Inter”

Le parole di Matteo Marani

La situazione non proprio rosea in casa Inter è ormai al centro di tutte le discussioni sportivo. Matteo Marani, negli studi di Sky Sport, alla domanda “La vera Inter è quella della prima parte di stagione o quella attuale?” ha risposto in maniera ferma.

“Secondo me la prima Inter era quella vera, poi non è riuscita a dare continuità. Non vedo la squadra della prima parte di stagione come condizione, la squadra occupa il campo in maniera diversa ed è un fatto di condizione secondo me. Marcelo Brozovic è inconsistente, Borja Valero è sceso, Matias Vecino ha perso il rendimento delle prime giornate, e se lì davanti non hai Mauro Icardi e Antonio Candreva e Ivan Perisic non rendono, è ovvio che paghi un prezzo. Poi il Crotone ha fatto una grandissima partita: con Walter Zenga vedo un ulteriore step, la squadra gioca con maggiore convinzione e spensieratezza.”

Queste le parole di Marani che ha continuato parlando di Luciano Spalletti dicendo:

“Ha una personalità tale che niente e nessuno lo spaventa, dopo essere passato dagli ultimi mesi a Roma non lo preoccupa più nulla. La parte sportiva è con lui, il problema è la proprietà: Spalletti aveva tante aspettative sul mercato già in estate, poi a gennaio non c’è stato quasi mercato. All’Inter è sempre un po’ più difficile, lì vince chi fa tutto, da Helenio Herrera a José Mourinho. All’Inter serve un allenatore forte sotto ogni punto di vista”.

(Sky Sport, FC Inter News)

Back to top button