Inter

Mario Sconcerti contento di Mancini CT: “Uomo di tattica e…”

Le parole di Mario Sconcerti

I tifosi italiani sembrano essersi ormai rassegnati al fatto di non veder partecipare la propria Nazionale ai prossimi mondiali in Russia. Come successore al deludente Ventura è stato scelto dalla FIGC Roberto Mancini, ex tecnico dell’Inter. Mario Sconcerti, ha espresso il suo parere a TMW Radio.

“Mancini è un commissario tecnico naturale perché anche se gli piace molto allenare è un uomo di tattica e di tecnica. E’ un uomo di genio e questo lo porta ad essere perfetto per improvvisare una Nazionale. Conte è un allenatore nel vero senso della parola ed è uno dei pochi che è riuscito ad allenare la Nazionale. I risultati che la Nazionale ha avuto con lui sono merito del suo lavoro. Di Biagio è l’allenatore in carica, con due gare di alto livello davanti. Se dovesse andar bene in queste partite da sfavorita contro Inghilterra e Argentina credo che sarebbe dura salutarlo. Ranieri? Ha esperienza internazionale e sarebbe un ottimo ct. Di contro non ha mai avuto la gente dalla sua parte, è sempre stato impopolare”.

Queste le parole del famoso giornalista e opinionista sportivo, tra le firme più importanti e autorevoli del Corriere della Sera. L’auspicio è che con Roberto Mancini si possa centrare con tranquillità la qualificazione agli Europei del 2020.

Back to top button