De Vrij Lazio, ritardi continui per il rinnovo. Ausilio pronto al colpaccio a 0

De Vrij Lazio, i dettagli

De Vrij Lazio, non si vede ancora la luce in fondo al tunnel che dovrebbe portare il difensore olandese a rinnovare col club biancoceleste. Il DS nerazzurro Piero Ausilio, nonostante l’ottimismo del collega rivale Tare, resta fiducioso per la riuscita del colpaccio a paramentro 0.

Sulla vicenda che dura ormai da mesi, ci ha pensato la Gazzetta dello Sport a mettere un pò di ordine spiegando il tutto:

“Il prolungamento dell’accordo tra il difensore olandese e il club di Claudio Lotito, infatti, non è ancora stato perfezionato. La proposta biancoceleste non ha incontrato il pieno consenso dei legali della Seg, l’agenzia che cura gli interessi del giocatore. Ecco perché l’accordo non è stato ancora ratificato. In questa situazione di «vuoto» (De Vrij può firmare liberamente con qualunque altro club ogni giorno che passa) l’Inter continua a soffiare sulle vele della speranza affinché il rinnovo non arrivi. Ausilio si augura di poter tramutare presto nero su bianco gli accordi presi sulla parola ormai da settimane. L’Inter infatti è stata molto convincente proponendo al difensore un quinquennale da 4 milioni netti all’anno. Un’offerta ben superiore all’ultima in ordine temporale avanzata da Lotito: innalzamento dell’ingaggio a 2,5 milioni, accordo di un anno (2019) con opzione di una successiva annata nel caso di qualificazione alla Champions”.

Chiudi il menu