Inter

Mauro Icardi, infortunio dell’argentino più grave del previsto

Il punto sull’infortunio di Mauro Icardi

Non c’è pace in casa Inter per quanto concerne l’emergenza infortuni. Il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti, per la partita di questa sera contro il Genoa, dovrà fare a meno di Miranda, Ivan Perisic e soprattutto Mauro Icardi, ormai fuori dal campo da qualche settimana.

“Non ci sarà Miranda e si sapeva. Non ci sarà Perisic e poteva starci, visto il fresco guaio alla spalla. Si sperava di recuperare Icardi e invece non c’è verso di rimandare in campo il capitano, non convocato per la terza partita di fila. Quello che doveva essere uno stiramentino da recuperare in una settimana si è trasformato in un infortunio piuttosto serio che lo tiene fuori ormai da tre settimane. Spalletti cerca conferme da Eder e da Karamoh dopo l’exploit con il Bologna. È in emergenza, in difesa e a centrocampo, dove Rafinha resta un’opzione possibile «ma non ha ancora la partita intera nelle gambe»”.

Questa la situazione dell’Inter analizzata dal Corriere della Sera.

Back to top button