Inter

Riccardo Ferri e la sentenza: “Senza la Champions l’Inter…”

Le parole di Riccardo Ferri

Intervenuto durante il corso della trasmissione di Italia 1 Tiki Taka, Riccardo Ferri ha voluto sottolineare il momento negativo dell’Inter che vista l’attuale situazione rischia di fallire l’obiettivo Champions League.

“E’ una squadra totalmente in difficoltà, ma questo è banale. Dopo un autogol si prova disagio totale: tutti noi commettiamo degli errori, ma la differenza tra i giocatori di Inter, Milan e Juve è sostanziale rispetto ai giocatori di seconda fascia. Dopo una difficoltà reagisci, non resti impantanato nell’errore. Skriniar? E’ semplicemente sfortuna: il suo rinvio è stato eccessivo, pensava di avere un giocatore dietro. Stiamo parlando di una squadra quinta, a +7 dai cugini del Milan: ha più possibilità dei rossoneri di andare in Champions League e di reagire. In certe difficoltà l’Inter non riesce ad uscirne velocemente, a differenza di Lazio e Roma. E’ un discorso di personalità: ci sono giocatori che non ce l’hanno per giocare in una squadra come questa. Dal punto di vista professionale si comportano benissimo, Spalletti non ha problemi di questo tipo. Senza CL si avranno obiettivi diversi, ma sarebbe un mini-fallimento: l’obiettivo è quello di andarci”.

Queste le sue parole. Effettivamente, vista la partenza bomba che ha avuto la squadra di Spalletti, non arrivare tra le prime 4, oltre ad essere un fallimento, sarebbe anche una grossa delusione.

Back to top button