Mauro Icardi, l’argentino resterà a Milano solo ad una condizione

Inter, enigma Mauro Icardi

Secondo TuttoSport, nonostante le numerose dichiarazioni di Mauro Icardi dove giura amore all’Inter, la sua permanenza a Milano non è certa al 100% per un motivo principale.

I nerazzurri infatti, non sono sicuri della qualificazione in Champions League. Per tale motivo e per ovvi motivi economici, non si può avere la certezza che il capitano nerazzurro permanga in Lombardia anche senza Europa.

“Con la qualificazione, l’argentino difficilmente forzerà la mano per un addio all’Inter, diversamente occhio a Real Madrid, Manchester United (con Raiola che vorrebbe vestire i panni di intermediario) e altri top club. Il club nerazzurro vuole ridiscutere il contratto, l’entourage di Maurito si aspetta un ritocco all’ingaggio da top-player (8 milioni, l’Inter non vorrebbe andare oltre i 7), mentre il ds Ausilio vorrebbe togliere o aumentare a 160 milioni, almeno, l’attuale clausola di rescissione fissata a 110”.

Questo è quanto scritto da Tuttosport.

Chiudi il menu