InterMilan News

Milan, Yonghong Li cerca azionisti per la cessione. I rossoneri tremano

Yonghong Li, enigma Milan

Quel che riporta l’edizione odierna de La Repubblica sulla situazione economica legata alla proprietà cinese del Milan ha dell’incredibile. Secondo il quotidiano nazionale infatti, Yonghong Li starebbe cercando nuovi azionisti per il progetto del club rossonero.

“Ci aveva provato a suo tempo Silvio Berlusconi, scovando il carneade Bee Taechaubol, aspirante a una quota di minoranza ai limiti dell’azzardo: 480 milioni di euro per il 48%. Ma i guai giudiziari dell’advisor ticinese avevano bloccato la trattativa e Mister Bee, via via, si era defilato alla thailandese. Lo stesso aveva fatto Eric Thohir, ma poi, non trovando nessuno, si era rassegnato a cedere il pacchetto di controllo dell’Inter (…). È il destino comune delle milanesi: a un certo punto il proprietario cerca un socio di minoranza, con cui dividere i costi (…).  Dopo essersi impegnato per quasi 900 mln di euro (i 740 a Fininvest per il 99,9% del Milan, più il mercato estivo), deve trovare un alleato, cui cedere il 20-25% del club. Obiettivo: restituire i soldi presi in prestito da Elliott (303 milioni che diventano 370 tra interessi e spese) entro fine ottobre. Ma a quanto raccontano nella City milanese, per ora nessuno vuole accollarsi l’onere. Le ragioni sono le stesse dei tentativi falliti di Berlusconi e Thohir: chi è mai disposto a partecipare alle spese ingenti del calcio di primo livello senza comandare? (…). Se non spunterà in fretta, a Li resterà la soluzione alla Thohir: vendere una quota di maggioranza e rimanere soltanto col 30-40% delle azioni del Milan, in attesa della quotazione in Borsa, per rientrare dall’impegno economico in due tempi”.

Questo quanto scrive La Repubblica.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button