Kovacic, suggestione Inter sempre più reale. Lui non chiude e Ausilio…

Le ultime su Kovacic

L’Inter resta sempre in cerca del n°10 ideale da regalare a Spalletti per il suo 4-2-3-1. Sfumato Pastore a gennaio, come rivela Tuttosport, Ausilio aveva provato a rifarsi con Mateo Kovacic. La trattativa a gennaio però non si potè fare, pertante si decise di “rinviare” eventuale negoziazioni in estate.

“Tornare a Milano? Non lo so: in questo momento è difficile parlarne. Mi è piaciuta molto l’Italia e Milano. Non si sa mai…”.

Il centrocampista croato, parlava così ai microfoni di Premium Sport al termine della vittoria di due giorni fa contro il PSG. Parole chiare che non chiudono affatto ad un ritorno sotto il Duomo. Tuttosport però, fa il punto della situazione scrivendo:

“Ausilio a gennaio aveva provato, tramite un intermediario, a sondare il terreno con il Real Madrid ma, nonostante Kovacic fosse caduto nel dimenticatoio, l’operazione non era sostenibile economicamente per un budget messo a disposizione da Suning che, come tutti sanno, rasentava lo zero. In estate la musica potrebbe essere diversa qualora l’Inter dovesse conquistare la possibilità di giocare la prossima edizione di Champions”.

Chiudi il menu