Velo di speranza europea per l’Atalanta: l’obiettivo è la vittoria

Neroazzurri a confronto

Tra l’Atalanta e l’Europa ci sono di mezzo avversari come l’Inter. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, la squadra bergamasca è chiamata a vincere per potersi di nuovo avvicinare alla zona europea.

Attualmente nona, con una vittoria si risolleverebbe anche il morale della squadra di Gasperini. Un allenatore che tra l’altro non è la prima volta che si ritrova alla guida di una neroazzurra; nel 2011 infatti, siglò un contratto con la squadra avversaria di domani sera: l’Inter. Una stagione però poco fortunata per l’allenatore piemontese, esonerato dopo pochi mesi.

I bergamaschi vengono da un pareggio contro la Spal, a causa di una condizione fisica non al top, ma risultano essere “la bestia nera” dell’Inter, poichè da un paio di anni a questa parte ha sempre dato filo da torcere alla squadra milanese. Peseranno questa volta però le assenze di Ilicic (spesso andato a segno contro l’Inter anche quando vestiva la maglia rosanero del Palermo) e Spinazzola.

Rimangono sette partite da qui fino alla fine del campionato, ergo l’Atalanta deve assolutamente giocarsi bene le sue carte.

Fonte: ecodibergamo.it

 

Chiudi il menu