Inter TV | Handanovic sorprende: “Non è una ripartenza”. Ecco perchè

Le parole di Handanovic

Intervistato in esclusiva da Inter TV, emittente televisiva nerazzurra, il n°1 Samir Handanovic ha voluto sottolineare che la vittoria di oggi non è una ripartenza spiegandone il motivo.

“Di solito queste sono le partite più difficili, perché ti arriva un tiro e prendi gol. Oggi invece è andata bene, la squadra è stata brava a non permettere agli avversari di fare nulla. Bravi nel secondo tempo a chiudere subito la pratica, poi un portiere è sempre contento quando non prende gol. Dovrebbe succedere più spesso. Ma devo dire che abbiamo giocato bene anche nel derby, nel Torino e a Bergamo dove soffre chiunque. Per questo dico che non è una ripartenza, ma una continuità. Poi si sa che basta poco per cambiare un risultato. La mia prima gara? Fu un Samp-Udinese nel quale De Sanctis si fece male. Non presi gol neanche lì. Se devo scegliere una partita con la maglia dell’Inter? La sceglierò a fine carriere. Ora a Verona e dico che per una squadra come noi non deve cambiare nulla tra giocare in casa e fuori”.

Queste le parole dello sloveno. Vincere comunque è senza dubbio un passettino in avanti verso la Champions League, ma è ancora lunga.

Chiudi il menu