Real Madrid Juventus, Zenga difende Buffon: “Al posto suo, io…”

Buffon si sfoga dopo Juventus Real Madrid, Zenga lo difende

E’ senza dubbio il portiere più forte della storia, ma forse anche il più sfortunato. Con le sue 3 finali di Champions perse, Gianluigi Buffon aggiunge alle sue delusioni calcistiche anche la mancata rimonta durante Real Madrid Juventus stroncata nel finale.

Quella delusione, ha causato al forte n°1 bianconero uno sconforto che ha esternato ai microfoni dei giornalisti. Le parole di Buffon sull’arbitro Oliver hanno fatto subito il giro del mondo, ma Walter Zenga, ex collega e attuale allenatore del Crotone, ha voluto difendere il portierone della Juventus.

“Al posto di Buffon, sfiderei chiunque a rimanere calmo e lucido. Io avrei fatto di peggio. Vivo come lui le cose, con grande passione, e si può reagire in modo sbagliato. Tutti da fuori sono bravi a giudicare. Salvezza? Un punto fa sempre la differenza. La SPAL ha conquistato un punto con Inter, Fiorentina e Juve e sta costruendo la salvezza mattoncino dopo mattoncino. Noi abbiamo qualche punto in più rispetto all’anno scorso ma la situazione è più complicata. Faremo la nostra partita per cercare di ottenere un mattoncino importante per la salvezza. A Genova meritavamo il pareggio, abbiamo sviluppato un gran gioco soprattutto nel secondo tempo”.

Queste le parole di Zenga in conferenza stampa pre-Juventus.

Chiudi il menu