Calciomercato: l’Inter non ha intenzione di mollare l’attaccante

Calciomercato, Inter sempre in pressing per l’attaccante

Calciomercato, il Direttore Sportivo nerazzurro Piero Ausilio, come riporta il Corriere dello Sport, non ha intenzione di mollare l’attaccante seguito già dalla scorsa estate.

Il giocatore in questione è Simone Verdi del Bologna. Protagonista quest’anno di 8 reti siglate in Serie A, l’esterno classe 1992 è seriamente l’obiettivo n°1 per l’attacco nerazzurro. Piero Ausilio lo voleva già in estate, ma viste le prestazioni durante l’arco di questa stagione, il DS si è innamorato ancora di più. La concorrenza per Verdi però, è molto forte.

Il Napoli, che aveva praticamente bloccato Verdi per l’estate lo scorso gennaio, adesso pare essere fuori dalla corsa. I partenopei potrebbero riprovare a trattare col Sassuolo per Matteo Politano. Nel frattempo il Bologna, dal canto suo ha già fissato il prezzo per il giocatore, ossia non meno di 23 milioni di euro. Una cifra che, in tempi di bilancio, non è di certo indifferente.

Intanto l’Inter cerca anche un altro attaccante oltre Verdi. Il sogno si chiama Anthony Martial, già trattato la scorsa sessione di mercato estiva dall’Inter. Il francese sarebbe potuto entrare nell’operazione che avrebbe portato Ivan Perisic alla corte di Josè Mourinho, ma poi, come tutti sappiamo, non se ne fece niente. L’ex Monaco però, adesso è in una situazione diversa. Con l’exploit definitivo di Marcus Rashford e l’acquisto di Alexis Sanchez, la concorrenza per lui si fa troppa.

Il giocatore pare non aver intenzione di rinnovare il suo contratto con lo United, pertanto la sua valutazione potrebbe crollare. E’ anche vero però, che un giocatore del calibro di Martial, difficilmente accetterebbe l’Inter senza Champions. Pertanto, è bene che l’Inter conquisti l’Europa che conta sia per un punto di vista monetario, sia per far tornare l’appeal di una volta al club. Chissà se la prossima estate si riaprirà l’asse Milano-Manchester per Perisic e Martial…

Chiudi il menu