Inter

Inter, duello super con le romane. La Champions passa da…

Duello europeo

Alla giornata numero 33, ancora la lotta per la Champions League rimane aperta. E’ una sfida a tre, tra Inter, Roma e Lazio. In questo momento le due romane sono a pari punti ed occupano quindi terzo e quarto posto, mentre la squadra neroazzurra si trova in quinta posizione, con un punto in meno rispetto alle avversarie.

L’Inter così sarebbe esclusa dall’avere un posto nell’Europa che conta, ma questo non rientra assolutamente nella volontà dei neroazzurri. Poiché sono consapevoli che la Champions manca da tanto, troppo tempo.

Anche sui social i giocatori cercano di dare la carica, come dimostra un hashtag lanciato ad esempio da Marcelo Brozovic che recita “Vogliamo la Champions”. La vittoria contro il Cagliari ha sicuramente alzato un po’ di più il morale, soprattutto al giocatore croato, autore di una partita eccezionale nella quale ha trovato anche il gol. E che gol. Ma non basta. Ci sono ancora 15 punti da raggiungere e le avversarie hanno dimostrato di non stare lì a guardare. Altre 5 finali, come le chiamano tutti i tifosi della squadra neroazzurra.

Il “Messaggero” ha analizzato il momento dell’Inter, prevedendo alcune delle difficoltà che potrebbero presentarsi, come quella del 28 aprile contro la Juventus:

“Dopo un digiuno di tre partite, l’Inter è tornata a segnare. Senza vie di mezzo: o niente o quattro gol. Ne sa qualcosa il Cagliari travolto a San Siro (4-0). Un successo che ha permesso a Luciano Spalletti di passare la notte tra sabato e domenica al terzo posto, per poi incassare i successi di Roma (2-1 al Genoa) e Lazio (4-3 alla Fiorentina). Si continua a duellare a distanza con le due romane per raggiungere la Champions. Domenica pomeriggio i nerazzurri saranno al Bentegodi contro il Chievo. Il tecnico di Certaldo ha sette certezze: Handanovic, Cancelo, Skriniar, Brozovic, Rafinha, Icardi e Perisic. Sono i giocatori più in forma, ai quali aggrapparsi per centrare questo traguardo. Per l’Inter è fondamentale vincere anche perché il 28 aprile a San Siro ospiterà la Juventus.”

Problema infortuni

“Non ci sarà sicuramente Gagliardini: si tenta il recupero l’ultima giornata contro la Lazio, ma appare impresa ardua. Il centrocampista nerazzurro, uscito nel primo tempo con il Cagliari, si è procurato una lesione al muscolo semimembranoso della coscia destra. Al suo posto è in vantaggio Borja Valero (Vecino non è ancora al meglio). Sulla corsia di destra dovrebbe tornare titolare Candreva: se sarà così, Karamoh finirà in panchina”.

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button