Inter

Inter, parla il difensore: “Orgoglioso di essere qui. UCL possibile”

Inter, parla Ranocchia

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, il difensore nerazzurro Andrea Ranocchia si è detto orgoglioso di essere all’Inter soffermandosi poi sull’obiettivo Champions League.

“Il calcio è strano e questo lo conferma. Negli altri anni, dopo le prime difficoltà, il gruppo si sfaldava, mentre quest’anno il gruppo è coeso nonostante la difficoltà e lo stiamo vedendo. Ora dobbiamo vincere le ultime due. C’è rammarico per le cose passate, ma ho imparato sulla mia pelle che il passato è passato. Possiamo solo dare il meglio nelle ultime due e poi tireremo alle somme. Ripeto: l’orgoglio di aver fatto parte di questo gruppo quest’anno è enorme, anche se ho giocato poco: un gruppo meraviglioso, dai magazzinieri al mister.

“Il rapporto coi tifosi? Ho sempre avuto un legame particolare con loro. Nei momenti difficili è ovvio che i calciatori siano presi di mira, ma son tifosi che ti ripagano quando vedono che in settimana dai tutto. Ecco perché quest’anno è sbocciato un nuovo amore: ho sempre dato tutto e la gente lo percepisce. Il lavoro mentale di Spalletti dopo la Juve? Sappiamo di aver fatto una gara straordinaria ma purtroppo l’abbiamo persa in due minuti. Quando fai questo tipo di gare è difficile che poi tu faccia passi indietro. Per le ultime due dico che dobbiamo crederci: il calcio è strano, lo abbiamo visto oggi e l’ho constatato io sulla mia pelle”.

Queste le parole di Ranocchia.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button